Company Logo

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand


ACCESSO UTENTI

LITURGIA di OGGI

Cerca nella BIBBIA
Per citazione
(es. Mt 28,1-20):
Per parola:

CONCERTO DI CHIUSURA FESTEGGIAMENTI SAN FRANCESCO 2014



You need to upgrade your Flash Player

Joomla Slideshow




I concerti della S. Lorenzo

12 OTTOBRE 2014   «Amor de povertate»

Dopo  gli altri tre concerti, il 12 ottobre 2014, nella nostra chiesa di S. Lorenzo
da Brindisi, è stato presentato un concerto in onore e nell'ambito dei
festeggiamenti di S. Francesco d'Assisi, modello di povertà, umiltà, amore e
fraternità.

Non
a caso il tema del concerto è stato "Amor de Povertate".

L'idea
è partita dal nostro parroco Padre Francesco Monticchio ed è stata accolta con
entusiasmo dai musicisti, dai parrocchiani e da Fra' Tommaso.

Con
grande spirito di sacrificio e di dedizione, hanno dato vita a un concerto
emozionante che ha visto la partecipazione numerosa non solo di moltissimi
parrocchiani ma anche di tante persone che da molti quartieri della nostra città,
sono venute ad ascoltarlo.

È
stato sorprendente e bellissimo notare anche la presenza di parecchi bambini,
alcuni molto piccoli, che, insieme ai loro genitori, sono rimasti fino al
termine del concerto.

I
bambini con le loro vocine e i loro girotondi improvvisati, ispirati dalla
musica, hanno lasciato il loro segno stupendo e vitale di partecipazione.

Sono
stati eseguiti, da un quartetto d'archi e oboe accompagnati da organo e
cembalo, brani composti tra il barocco e il medioevo.

Il concerto si è concluso con il "Cantico delle Creature", musiche di P. Domenico
Stella, cantato da un coro "francescano" formato da alcuni parrocchiani che,
con molto impegno e perseveranza, hanno partecipato alle prove, animati dalla
passione per il canto e dalla volontà di fare qualcosa insieme per S.
Francesco.

I
musicisti e il coro si sono collocati ai piedi dell'altare e della statua di S.
Francesco che pareva li avvolgesse con il proprio sguardo amorevole e
sorridente.

Il
cantico delle Creature composto da S. Francesco è una delle preghiere più belle
che siano state mai scritte. È un cantico di lode e di ringraziamento a Dio per
ogni creatura, animata e inanimata: il sole, la luna, le stelle, l'acqua, il
fuoco, il vento, la terra, perfino la morte corporale...

Sono
tutti doni di Dio anzi sono nostri fratelli e sorelle e ci manifestano la
tenerezza di Dio ogni giorno attraverso un raggio di sole, un soffio di vento,
una nuvoletta...

Ed
è proprio di questa tenerezza e di questa dolcezza che abbiamo bisogno più che
mai in un periodo di crisi attuale, ove la paura di perdere o non trovare
lavoro o le difficoltà quotidiane, non solo economiche, determinano solitudini,
rancori, mancanza di abbracci, di sorrisi, di relazioni, di amicizia.

Il
Cantico delle creature ci ridona fiducia, conforto, pace e speranza.

È
un inno alla bellezza, al rispetto e alla gioia di vivere e di godere di tutte
le meraviglie che ci circondano, attraverso i fratelli e le sorelle che Dio ci
pone accanto, nel nostro cammino.

Così,
questo concerto sicuramente non risolverà i nostri problemi ma ha dato ai
presenti l'opportunità di condividere un'ora o poco più in "perfetta letizia"!

Ci
ha invitati a ritrovare riferimenti significativi, legami autentici e relazioni
fedeli a cominciare dalla famiglia, dagli amici, dai colleghi.

Come
qualcuno ha detto: "la bellezza salverà il mondo". Grazie a tutti per
l'accorata partecipazione.

Francesca Di Santo

Share



Powered by Joomla!®. Designed by: ThemZa hottest actors Valid XHTML and CSS.