Company Logo

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand


ACCESSO UTENTI

LITURGIA di OGGI

Cerca nella BIBBIA
Per citazione
(es. Mt 28,1-20):
Per parola:

Ultimo Saluto a Padre Damiano Comes

Oggi l'ultimo saluto a Padre Damiano Comes

di radiocittadella

17 ottobre 2012  Comes funerali San Lorenzo da Brindisi

di LUCA FUSCO

Oggi alle 15.30 l'ultimo saluto della sua parrocchia, dei suoi fedeli, dei suoi amici frati cappuccini. Padre Damiano Comes ha lasciato un vuoto importante nella Chiesa di San Lorenzo da Brindisi e in tutti quei cuori che in questi anni di apostolato l'hanno seguito, ne hanno conosciuto lo spirito fermo e bonario a tempo stesso. Un male incurabile se l'è portato via lunedì mattina, lo stesso male che lo ha tenuto lontano dalla sua gente, dai suoi parrocchiani negli ultimi mesi della sua vita. Ricoverato nell'ospedale "Miulli" di Acquaviva delle Fonti, le sue condizioni di salute sono peggiorate questa estate, proprio a ridosso dei festeggiamenti in onore di San Lorenzo da Brindisi, una delle cose a cui Fra Damiano teneva di più. L'intervento, ultimo tentativo di rinviare ogni triste epilogo, non riuscì ad arrestare la malattia. Da allora padre Damiano non è più tornato a Taranto, trascorrendo la convalescenza nel suo paese natale, Castellaneta, fino all'ultima degenza nell'ospedale di Acquaviva, dove la morte lo ha colto.

Una delle figure più note nell'ambito ecclesiale tarantino. Uomo di grande spiritualità, fortissima fede e grande amore per la Madonna.

Padre Damiano era nato a Castellaneta il 14 agosto del 1939. Fu ordinato a Bari il 26 marzo del 1966 dall'allora Arcivescovo Mons. Nicodemo. Brindisi, in un certo senso nel suo destino. Dapprima nel convento di San Pasquale a Francavilla Fontana, dove rimase per 15 anni occupandosi di giovani e del Terz'Ordine. Fu quindi destinato alla parrocchia dell'Ave Maris Stella, al Casale, popolarissimo quartiere di Brindisi, in cui fu parroco per 21 anni. Qui riuscì a realizzare una biblioteca con oltre diecimila volumi. Quindi nel 2003 divenne parroco della Chiesa di San Lorenzo da Brindisi, a Taranto. Con lui, un altro frate, padre Virgilio Forcillo che divenne suo vicario. Inseparabili i due. Ristrutturazione della chiesa e dei campetti dell'oratorio, un nuovo salone parrocchiale (che sarà a lui intitolato). Queste solo alcune delle opere sotto il suo parrocato di cui resterà però la sua disponibilità, verso tutti, parrocchiani e non.

I funerali saranno celebrati dal provinciale dell'ordine francescano, padre Piergiorgio Taneburgo; prevista la presenza di tutti i parroci precedenti e dei cappuccini della regione. Domani poi la salma sarà traslata al Cimitero di Castellaneta dove, alle ore 9, verrà officiata una messa di suffragio.

Sul sito ufficiale della Chiesa di San Lorenzo, nella pagina a lui dedicata, campeggia una frase: "Nella semplicità del mio cuore, tutto ti ho donato, o Signore, gioiosamente". Padre Damiano era tutto questo.fra-damiano-comes3

Share



Powered by Joomla!®. Designed by: ThemZa hottest actors Valid XHTML and CSS.